mercoledì 24 maggio 2017



Riso Basmati con Prugne  e Arrosticini



Cari amici zuccherosi, la mia proposta del pranzo di oggi è un piatto che mi è stato presentato in un corso di cucina a cui ho partecipato di recente, e constatata la sua bontà, voglio condividerla con voi..
Buon appetito!

Ingredenti:

Riso Basmati 1 tazza
acqua 1 tazza e mezza
Prugne della California q.b.
mandorle
1 scalogno
olio evo
sale
arrosticini di carne


come prima cosa iniziamo con la preparazione del riso Basmati:
Prima di tutto il riso va controllato per eliminare eventuali impurità.
Mettere per 30 minuti in ammollo, scolare il riso e lasciarlo nel colino fino al momento della cottura, non necessariamente immediata.
Serviranno una tazza e mezza di acqua per ogni tazza di riso che avete misurato prima di lavarlo. 
Bollire a fuoco medio l'acqua con il sale e appena comincia a fare le bolle aggiungere il riso ben scolato e alzare la fiamma finché l'acqua riprende il bollore. Riabbassare quindi la fiamma al minimo e se si vuole ottenere un riso lucido e sgranato aggiungere un cucchiaio d'olio . Coprire subito la pentola con un coperchio lasciando un angolino aperto per far uscire un filo di vapore e cominciare a contare i dieci minuti di cottura.
Alla fine dei dieci minuti spegnere il fuoco, chiudere il coperchio completamente e lasciar riposare per almeno dieci minuti senza aprire il coperchio. Prima di servire sgranare il riso con la punta della forchetta.




nel frattempo ho preparato un soffritto con scalogno e prugne secche.




per le prugne ho usato la marca 



http://californiaprunes.it.


vi consiglio vivamente di provarle sono davvero buone!


Il Consorzio delle Prugne della California garantisce la qualità del prodotto (California Prune Board) – sotto l’autorità del Ministero dell’alimentazione e dell’agricoltura (California Secretary of Food and Agriculture) -rappresenta tutti i 900 coltivatori di susine e i 29 confezionatori di prugne della Californiamaggior produttore di prugne al mondo. La qualità superiore del prodotto  è dovuta infatti alle rigorose tecniche di raccolta della regione e alle valutazioni di controllo qualitative molto rigorose!




si trovano anche in pratiche bustine, comode da trasportare e goduriose da mangiare per una SANA  merenda!!!





nel frattempo in una padellina ho tostato le scaglie di  mandorle fino a doratura
 




ho condito il riso basmati e cotto gli arrosticini da accompagnamento al piatto


Buon pranzo!




1 commento:

  1. Un piatto originale e molto interessante, complimenti e garzie per la condivisione, un abbraccio!

    RispondiElimina