sabato 4 febbraio 2017



"Pasta e Muddica"


Questo è un piatto antichissimo della tradizione siciliana quando bastava  poco per essere felici a tavola.
Le donne siciliane si improvvisavano grandiose chef con quel poco di cui disponevano. Così nascevano piatti squisiti e sfiziosi come questo : A pasta “c’a muddica” (briciole di pane) ne è una prova.
Un primo gustoso e semplice da preparare, che ancora oggi rimane un’ingegnosa soluzione quando, per esempio, arrivano ospiti inaspettati. :)
Dedico questo piatto alla mia fantastica "madrina Rina", è lei che me l'ha amorevolmente insegnato! ;)

Ingredienti:
pangrattato 4 cucchiai
prezzemolo qb
parmigiano 2 cucchiai
aglio 1 spicchio
sale
olio d'oliva qb
Acciughe salate 4 filetti
capperi qb

Procedimento :
 Nel frattempo che cuocete la pasta  in abbondante acqua salata, fate soffriggere in un tegame lo spicchio d’aglio.
Appena imbiondito, toglietelo e aggiungete il pane raffermo che avrete già sbriciolato (in alternativa usate il pangrattato che si trova in commercio). Proseguite con il sale e una spolverata di pepe nero.
Girate continuamente, finché il pane non si sarà ben tostato. Spegnete e attendete che la pasta sia al dente, quindi scolatela e unitela al condimento. Mantecate a fiamma dolce.

Accorgimenti:
Quando fate rosolare il pangrattato, abbiate cura nel girarlo spesso, per non farlo rapprendere.

Idee e varianti:
Sono tanti gli ingredienti che possono accompagnare la mollica tostata, per esempio capperi,  pomodorini secchi... Ma la variante più amata è quella con le acciughe: i filetti vengono rosolati insieme a un trito di prezzemolo e aglio prima di unirli alla mollica.  Dalla tradizione alla sperimentazione, a voi  il piacere della scoperta! ;)


Nessun commento:

Posta un commento